Faq Acquariofilia

Perché devo acquistare un riscaldatore?

Per incrementare la temperatura dell’acqua al fine di ricreare un ambiente consono alle varie specie ospitate.
A tal proposito si raccomanda di scegliere il corretto wattaggio del riscaldatore tenendo conto della capacità della vasca, della temperatura ambiente e dell’incremento di temperatura che si vuole ottenere. L’incremento di temperatura si indica con (DeltaT), che è la differenza tra la temperatura richiesta nell’acquario e la temperatura della stanza dove questo è ospitato.

Dove posiziono il riscaldatore?

Collocare il riscaldatore in posizione verticale in un punto dell’acquario ove vi sia una buona circolazione d’acqua grazie alla presenza di una pompa di movimento; in caso contrario il termostato non lavora accuratamente e la temperatura desiderata potrebbe non essere raggiunta.
L’ottimale funzionamento si ottiene quando l’acqua riscaldata viene rapidamente allontanata dalla parte inferiore del riscaldatore prima che, risalendo, raggiunga il termostato ed interferisca nel suo corretto funzionamento.
NON USARE IL RISCALDATORE SE NON IMMERSO ALMENO FINO ALL’INDICAZIONE “MINIMUM”.
Dopo averlo immerso aspettare alcuni minuti prima di accenderlo, al fine di consentire al termostato di adattarsi alla temperatura dell’acqua.

cheap replica watches under $60 enthusiastic by a very late 25th century euro larger railway trail station inside of the corridor of a ribs dome.

where to buy used sexdoll?

intro to diamond art kits.

Come imposto la temperatura desiderata?

NEWA Therm pro / NEWA Therm eco
Ruotare il perno di regolazione posto sulla sommità del cappuccio fino alla temperatura desiderata. La scala termometrica sul cappuccio permette una facile e precisa regolazione del riscaldatore senza estrarlo dall’acqua. La spia luminosa ne evidenzia il funzionamento.
Per una maggiore sicurezza, si consiglia di controllare la temperatura dell’acqua dopo alcune ore con un termometro di precisione.

NEWA Therm pro

La spia luminosa ne evidenzia il funzionamento:
LED ROSSO: riscaldatore in funzione
LED VERDE: temperatura raggiunta

NEWA Therm

Ruotare il perno di regolazione posto sulla sommita` del cappuccio fino alla temperatura desiderata visibile sul display a forma di termometro. Leggere il punto in cui la barra rossa mobile tocca la scala della temperatura. Il lato destro mostra la scala in gradi Fahrenheit, il lato sinistro quella in gradi Centigradi. Il regolatore della temperatura e` dotato di un meccanismo a scatti che consente di regolare la temperatura anche qualora non sia possibile vedere la scala termometrica. Ogni “CLICK” corrisponde a 0,5° C di variazione.

NEWA Therm mini - NEWA Therm preset

I modelli NEWA Therm mini plus e NEWA Therm preset sono dotati di termoprotettore ripristinabile automaticamente e di termostato elettronico pre-tarato alla temperatura di 25° C +/- 1° C. Una luce rossa indica quando sono in funzione.

Come garantisco la durata del riscaldatore?

Il riscaldatore non necessita di manutenzioni, eccetto una periodica pulizia della provetta da eventuali incrostazioni di sali ed alghe. Per rimuovere le incrostazioni non utilizzare detergenti, solventi o acidi, ma solo acqua e aceto.

Raccomandazioni utili:

NON COLLEGARE MAI IL RISCALDATORE ALLA PRESA DI CORRENTE QUANDO E’ ANCORA FUORI DALL’ACQUA.
Il cordone di alimentazione non puo` essere nè riparato nè sostituito. Se danneggiato, sostituire l’intero riscaldatore.
Riscaldatori in vetro:
Il riscaldatore dovra` essere scollegato dalla presa di corrente almeno 10 minuti prima di toglierlo dall’acqua o prima di effettuare il cambio od aggiunte d’acqua.
Riscaldatori in plastica:
Scollegare l’apparecchio dalla presa di corrente prima di estrarlo dall’acqua. I riscaldatori sono dotati di un protettore termico che li tutela spegnendoli in caso di funzionamento senz’acqua. Dopo lo spegnimento i riscaldatori rientreranno automaticamente in funzione in circa 10 minuti.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alle istruzioni scaricabili dalla pagina dedicata di ciascun prodotto.

Perché devo acquistare una pompa di circolazione?

Le pompe di circolazione sono il cuore pulsante dell’acquario e garantiscono un corretto flusso dell’acqua verso la stazione di filtraggio. Le prestazioni devono essere scelte in modo tale da garantire una frequenza di filtraggio adeguata per mantenere le migliori condizioni dell’acqua nell’acquario. Si consiglia di utilizzare una pompa con portata di almeno 3 volte la capacità dell’acquario.

Dove posiziono la pompa di circolazione?

Nella gamma di pompe di circolazione NEWA troviamo modelli che possono funzionare sia all’interno sia all’esterno dell’acqua e modelli che funzionano solo se immersi.
Tra le pompe di circolazione ad esclusivo uso sommerso annoveriamo:
– NEWA Micro
– NEWA Mini
– NEWA Jet 400/600

Tra quelle ad uso sia sommerso che esterno ricordiamo:
– NEWA Jet da 800 a 8000
– NEWA Maxi

Tutte le pompe sono dotate di supporto per applicare le ventose in dotazione. Questo consente di fissare il prodotto in modo stabile e sicuro alle pareti della vasca. Si raccomanda di pulire sempre bene la superficie prima di fissare la pompa di circolazione.
Le pompe più piccole, ad esclusivo uso interno, sono espressamente progettate per essere collocate nei vani dei filtri interni.
Tutte le pompe sono dotate di speciale bocchettone d’uscita che consente di raccordarle a tubi rigidi o flessibili di vario diametro.

Come ottengo i migliori risultati dal mio prodotto?

Tutte le pompe di circolazione NEWA, ad eccezione delle NEWA Maxi e NEWA Jet 4500-6000-8000, sono dotate di regolazione di portata al fine di personalizzare la frequenza di ricircolo dell’acqua.
In particolare, le NEWA Jet (dal modello NJ800 al modello NJ3000) sono dotate in aspirazione di uno speciale bocchettone con portagomma che consente di collegarle a tubi di vario diametro. I modelli NJ400 – NJ1200 hanno un supporto per l’ applicazione della griglia a bigodino o della spugna sagomata (opzionale), ideale per ottenere un efficace sistema di filtraggio. Tale supporto agisce anche come regolatore di portata.

Come garantisco la durata della pompa di circolazione?

Le pompe NEWA non necessitno praticamente di alcuna manutenzione. Tuttavia una manutenzione accurata garantisce le massime prestazioni della pompa.
Si consiglia di pulire periodicamente le parti interne con uno spazzolino e acqua tiepida. Eventuali incrostazioni calcaree possono essere rimosse con aceto o succo di limone. Non usare solventi.

Raccomandazioni utili:

La pompa non deve funzionare a secco.
La pompa può essere utilizzata in acqua dolce o salata con una temperatura massima di 35°C.
Si ricorda che nessuna pompa è autoadescante e, nel caso di uso esterno, questa deve essere posizionata ad una altezza inferiore al livello dell’acqua presente in vasca.

Il motore dei modelli NEWA Micro, NEWA Mini e NEWA Maxi 250-500-750, NJ400-600-800 è autoprotetto tramite la propria impedenza da surriscaldamento anomalo causato da errato uso, funzionamento a secco o rotore bloccato.
I modelli dalla NEWA Jet 1200 alla 8000 dispongono invece di un protettore termico autoripristinante.
Se la pompa non funzionasse accertarsi che non sia intervenuta la protezione scollegando l’apparecchio dalla presa di corrente per circa 1 ora. Rimuovere quindi la causa che ha provocato il fermo e riconnettere nuovamente l’apparecchio alla presa.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alle istruzioni scaricabili dalla pagina dedicata di ciascun prodotto.

Perché devo acquistare una pompa di movimento?

Le pompe NEWA Wave sono progettate per riprodurre fedelmente il movimento ondulatorio generato dalle correnti d’acqua in ambiente naturale. Il delicato movimento ondulatorio generato da NEWA Wave garantisce ai coralli il corretto apporto nutritivo, mantenendo una perfetta vitalità degli animali sessili. Alle piante d’acqua dolce, invece, apporta una migliore ossigenazione.

Dove posiziono la pompa di movimento?

Per il suo corretto funzionamento, la pompa NEWA Wave deve funzionare completamente sommersa. Il solido supporto a ventosa consente un potente ancoraggio della pompa alle pareti della vasca; lo snodo a sfera e la ghiera di fissaggio permettono l’orientamento della pompa ed il suo bloccaggio nella posizione desiderata. Posizionare la pompa all’interno dell’acquario, avendo cura di pulire bene il vetro prima dell’applicazione per avere una tenuta ottimale.

Come ottengo i migliori risultati dal mio prodotto?

Il migliori risultati si ottengono collegando le pompe di movimento con sistemi di controllo dell’acqua come Newa Control che, grazie ai programmi personalizzabili di movimentazione sincrona e asincrona del flusso d’acqua, ricrea le naturali correnti che caratterizzano sia i fiumi che le barriere coralline.

Come garantire la durata della pompa di movimento?

Una manutenzione accurata garantisce le massime prestazioni della pompa: si consiglia di pulire periodicamente le parti interne con uno spazzolino e acqua tiepida. Eventuali incrostazioni calcaree possono essere rimosse con aceto o succo di limone. Non usare solventi.

Raccomandazioni utili:

La pompa non deve funzionare a secco.
La pompa può essere utilizzata in acqua dolce o salata con una temperatura massima di 35°C.
Il motore dei modelli di pompa NWA 1.6 ADJ – 2.7 – 3.9 – 5.1 – 7.5 è autoprotetto tramite la propria impedenza da surriscaldamento anomalo causato da errato uso, funzionamento a secco o rotore bloccato. Il modello NWA 9.7 dispone invece di un protettore termico autoripristinante . Se la pompa non funzionasse accertarsi che non sia intervenuta la protezione scollegando l’apparecchio dalla presa di corrente per circa 1 ora. Rimuovere quindi la causa che ha provocato il fermo e riconnettere nuovamente l’apparecchio alla presa.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alle istruzioni scaricabili dalla pagina dedicata di ciascun prodotto.

Perché devo acquistare un filtro interno?

L’acquario è un sistema chiuso che necessita di una continua purificazione per evitare l’accumulo di sostanze tossiche al fine di mantenere le migliori condizioni dell’acqua nell’acquario. Per non danneggiare irreparabilmente il delicato equilibrio di questo fantastico angolo di natura subacqueo, il filtro svolge un insostituibile funzione di controllo e manutenzione delle caratteristiche chimico-organiche dell’acqua attraverso il trattenimento delle sostanze in sospensione. A lui spetta la riduzione della tossicità di alcuni elementi, l’ossigenazione dell’acqua e la sua limpidezza attraverso tre stadi di filtraggio: meccanico, biologico e chimico.

Dove posiziono il filtro interno?

I filtri Newa possono essere posizionati sia verticalmente sia orizzontalmente a seconda del livello dell’acqua o del tipo di vasca. Il deflettore di uscita, a rotazione totale, consente la massima versatilità.
É comunque consigliabile collocare il filtro verticalmente con l’uscita a pelo d’acqua in modo da creare un utile
movimento superficiale e una leggera corrente discendente che facilita l’aspirazione delle sostanze di rifiuto.
Si raccomanda di pulire sempre bene la superficie prima di fissare le ventose.

Come ottengo i migliori risultati dal mio prodotto?

La portata dell’acqua può essere regolata da minimo a massimo (vedi dati tecnici dei singoli prodotti).
Per migliorare l’ossigenazione dell’acqua e lo scambio gassoso utilizzare il dispositivo di aerazione.
Per ottenere aria con la presa sotto il livello dell’acqua utilizzare il piccolo adattatore collegandolo al filtro dell’aria direttamente o mediante normali tubicini per l’aria. Il filtro funge anche da silenziatore e regolatore del volume d’aria immessa.
NOTA: Il dispositivo di aerazione, se in funzione, provoca una diminuzione del flusso d’acqua. Il volume dell’aria diminuisce quando la portata d’acqua è regolata verso il minimo e/o se la presa d’aria e` posizionata molto sotto il pelo dell’acqua.

Come garantire la durata del filtro?

Periodicamente potrebbe essere necessario pulire ogni deposito con uno spazzolino e acqua tiepida. Eventuali incrostazioni calcaree possono essere rimosse con aceto o succo di limone. Non usare solventi.
DISPOSITIVO DI AERAZIONE: Se si verificasse l’occlusione del foro di passaggio dell’aria procedere alla pulizia con il filo di nylon in dotazione o comunque con qualunque filo metallico sottile.
FILTRO MECCANICO: (ove presente): Risciacquare periodicamente la spugna in acqua tiepida corrente e procedere alla sua sostituzione ogni 6 mesi oppure se danneggiata.
FILTRO CHIMICO-ADSORBENTE: la cartuccia è sigillata meccanicamente e quindi non ricaricabile. Per la massima efficienza va sostituita ogni mese. Richiedete i ricambi al Vostro negoziante.
FILTRO BIOLOGICO: La cartuccia del filtro biologico non deve essere rimossa durante la manutenzione delle altre parti per non danneggiare le colonie batteriche. Nel caso si presentasse la necessita` di farlo, sciacquarla molto delicatamente con l’acqua prelevata dall’acquario che non contiene nè cloro nè altre sostanze battericide ed è alla temperatura ideale.

Raccomandazioni utili:

Il filtro non deve funzionare a secco.
Il filtro può essere utilizzato in acqua dolce o salata con una temperatura massima di 35°C.
NON RIVERSARE L’ACQUA DI LAVAGGIO dei filtri NELL’ACQUARIO
Volendo aumentare il volume del filtro biologico è possibile sostituire la cartuccia chimico-adsorbente con una di spugna disponibile come ricambio presso il vostro negoziante.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alle istruzioni scaricabili dalla pagina dedicata di ciascun prodotto.

Perché devo acquistare un filtro UV?

I filtri UVsono apparecchi con funzione di sterilizzazione mediante lampada integrata a raggi UV-C per esclusivo uso interno, utilizzati in acquari di acqua dolce o salata. Tali filtri rimuovono le alghe e proteggono i pesci da batteri patogeni, rendendo l’acqua pulita e cristallina senza l’uso di prodotti chimici.
Questi apparecchi possono funzionare come unico sistema filtrante o con altri filtri di tipo meccanico o biologico.

Dove posiziono il filtro UV?

NEWA Mirror uvc: Posizionare l’apparecchio usando la basetta od il supporto “a parete” in dotazione a seconda delle proprie necessita`, in modo che non possa finire in acqua neppure accidentalmente. Il filtro deve essere collegato all’acquario tramite due tubi (non in dotazione) e funziona in abbinamento ad una pompa (non in dotazione).

NEWA Mirror uvc hang on: Fissare il tubo di aspirazione telescopico alla pompa ed installare l’apparecchio all’acquario, posizionando la parte con la pompa all’interno della vasca.
Regolare la lunghezza del tubo telescopico in funzione della profondita` dell’acquario.

Entrambi i filtri UV-C non devono essere immersi in acqua e la zona dove si posizionano non deve essere soggetta ad allagamento o tracimazione.

Come ottengo i migliori risultati dal mio prodotto?

La manopola posta sulla sommita` del filtro consente di operare la regolazione del filtraggio. Ponendo il regolatore sulla posizione di massimo si avra` un alto filtraggio UVC (sterilizzazione).
Questo processo e` prevalentemente curativo, in quanto destinato all’eliminazione nell’acqua di ogni forma microbica vivente sia patogena che non. Viceversa, spostando il regolatore sulla posizione di minimo,
si otterra` un basso filtraggio UVC (chiarificazione). Questa modalità e` destinata alla prevenzione di situazioni patogene e della proliferazione di organismi unicellulari, responsabili della formazione delle alghe
filamentose.

Come garantire la durata del filtro UV?

Per una resa ottimale del filtro si consiglia di sostituire la lampada ogni 6000 – 8000 ore circa (8 – 12 mesi). Questi filtri non necessitano di particolare manutenzione, si consiglia la pulizia del tubo in quarzo qualora dovesse risultare particolarmente sporco.

Raccomandazioni utili:

Qualora l’apparecchio venga aperto senza staccare la spina, a tutela dell’utente entrerà in funzione l’interruttore di sicurezza. Per riattivare il normale funzionamento della lampada e` necessario richiudere l’apparecchio, togliere la spina dalla presa e reinserirla dopo almeno 30 secondi.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alle istruzioni scaricabili dalla pagina dedicata di ciascun prodotto.

Perché devo acquistare un aeratore?

L’aeratore consente una migliore circolazione dell’acqua nella vasca, favorendo gli scambi gassosi e, quindi, l’ossigenazione.
L’aeratore è indispensabile in situazioni quali la sovrappopolazione, dove riesce ad incrementare la circolazione dell’acqua dando ossigeno ai pesci in “fame d’aria” o per riportare le condizioni ambientali alla normalità, quando l’acqua, ricca di nutrimenti organici, diventa lattiginosa. Non si dimentichi l’importanza di un aeratore in estate quando la temperatura dell’acqua è molto elevata: in tal caso esso permette di mantenere un elevato livello d’ossigeno disciolto evitando gravi danni.

Dove posiziono l'aeratore?

Si consiglia di collocare l’aeratore dove vi sia un adeguato ricambio d’aria ed in assenza di polvere.
COLLOCARE L’AERATORE IN LUOGO ASCIUTTO E BEN AERATO, LONTANO DA SPRUZZI D’ACQUA.
COLLOCARE L’AERATORE SEMPRE AD UN LIVELLO SUPERIORE RISPETTO AL LIVELLO DELL’ACQUA DELL’ACQUARIO, al fine di evitare che accidentalmente o durante una interruzione di corrente, I’acqua possa raggiungere I’interno dell’aeratore.
Qualora si desiderasse porre l’aeratore ad un livello piu` basso del livello dell’acqua, INTERPORRE SUL TUBO DELL’ARIA UNA EFFICACE VALVOLA DI NON RITORNO.

Come ottengo i migliori risultati dal mio prodotto?

All’aeratore possono essere collegati tubi, pietre porose o altri strumenti che producano bollicine o muovano oggetti decorativi. Alcuni modelli sono dotati di doppia uscita e regolazione della portata d’aria. Dopo aver fissato il tubo di collegamento all’uscita dell’aria, l’aeratore e` pronto per funzionare. Nei modelli dotati di regolazione della portata di aria, è possibile scegliere la giusta portata ruotando il regolatore. Se possibile, fissarlo alla parete. L’aeratore e` dotato di un efficace sistema di fissaggio per il tubo dell’aria al fine di organizzare meglio lo spazio ed evitare disordine.

Come garantire la durata dell'aeratore?

L’aeratore non necessita di grandi manutenzioni, eccetto una periodica pulizia del filtro anti-polvere posto davanti all’entrata dell’aria. Rimuovere il filtro e pulirlo delicatamente dai residui di sporcizia e dagli accumuli di polvere.
Qualora fosse necessario, o quando si nota una perdita di prestazione o se l’aeratore produce un rumore anomalo, può essere necessario sostituire la membrana di pompaggio e la relativa valvola. Utilizzare solo ricambi originali.

Raccomandazioni utili:

Non ostruire mai il foro di aspirazione dell’aria.
Non far funzionare l’aeratore senza il filtro anti-polvere posto davanti al foro di aspirazione.
Non togliere mai i piedini di sostegno; in caso contrario l’aria entrerebbe dai fori per i piedini anzichè dal foro di aspirazione.
NON IMMERGERE MAI L’APPARECCHIO NELL’ACQUA.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alle istruzioni scaricabili dalla pagina dedicata di ciascun prodotto.

Perché devo acquistare un aspira-rifiuti per la pulizia del fondo degli acquari?

La corretta e periodica pulizia del fondo giova all’equilibrio dell’acquario e prolunga la vita dei suoi preziosi ospiti.

NEWA Pgr è dotato di un eccezionale potere aspirante, rimuove con rapidita` tutte le particelle di sporco che si depositano sul fondo dell’acquario.

Dove posiziono l'aspira-rifiuti?

NEWA Pgr gravel cleaner è ideale per tutti i tipi di acquari in cui sia possibile appendere l’apparecchio ad una delle pareti della vasca.
E` molto economico, non occorrono batterie, l’azione aspirante e` attuata da una potente pompa alimentata dalla normale corrente elettrico.

Come ottengo i migliori risultati dal mio prodotto?

L’aspirarifiuti NEWA Pgr gravel cleaner e` un apparecchio dotato di un grande potere aspirante, per cui e` ideale per la pulizia di tutti i tipi di acquari. Per evitare che sassolini e piccoli pesci possano raggiungere la pompa aspirante, si raccomanda di montare SEMPRE la griglia di protezione.
Per un uso corretto si consiglia di:
1) Introdurre con decisione l’estremita` dell’aspiratore nel materiale di fondo per almeno 2-3 centimetri.
2) Muovere l’aspiratore in senso laterale e dall’alto in basso per smuovere il materiale di fondo e facilitare l’aspirazione dei sedimenti.
3) Evitare di aspirare pezzi grossolani o foglie che potrebbero ostruire i fori della griglia di protezione.
4) Quando il livello dell’acqua all’interno della cassetta-filtro si alza ed inizia a superare la cartuccia filtrante, significa che il sacchetto-filtro e` intasato e deve percio` essere sciacquato sotto acqua corrente.

Come garantire la durata dell'asprira-rifiuti?

NEWA Pgr gravel cleaner non necessita di particolari operazioni di pulizia. Non usare sapone o qualsiasi altro detergente in quanto puo` lasciare residui che potrebbe nuocere all’equilibrio chimico dell’acquario. Usare solo acqua calda di rubinetto ed un panno morbido.

Raccomandazioni utili:

Qualora nella camera della girante entrassero dei sassolini o della sabbia, la girante potrebbe bloccarsi. Solo in questo caso si consiglia di procedere con la pulizia del motore seguendo accuratamente le istruzioni.
Se l’apparecchio cade in acqua non cercare di prenderlo in mano, nonostante il motore sia a perfetta tenuta stagna. Staccare la spina prima di recuperarlo e procedere quindi all’asciugatura delle parti bagnate.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alle istruzioni scaricabili dalla pagina dedicata di ciascun prodotto.

Perché devo acquistare un temporizzatore per pompe?

Il temporizzatore NEWA Control è un sistema di controllo per pompe di ricircolo e movimentazione progettato per riprodurre fedelmente il movimento ondulatorio generato dalle correnti d’acqua in ambiente naturale. Il delicato movimento ondulatorio garantisce ai coralli il corretto apporto nutritivo, mantenendo una perfetta vitalità degli animali sessili. Alle piante d’acqua dolce, invece, apporta una migliore ossigenazione.

Come ottengo i migliori risultati dal mio prodotto?

Collegare una o piu` pompe (non elettroniche) a ciascuna presa del connettore, assicurandosi che la somma delle potenze non superi i 100W per ogni canale. Il NEWA Control dispone di due programmi per la movimentazione dell’acqua selezionabili tramite il pulsante “PROG”, ciascuno temporizzabile tramite le due manopole di regolazione “TIMER ON” e “TIMER OFF”.
• Programma A: flusso alternato (on-off/off-on). Agendo sulle manopole di regolazione si gestiscono i tempi di pulsazione on/off della pompa . II tempi della pompa 2 saranno inversi, spegnendo la pompa dello stesso intervallo in cui la pompa 1 rimane accesa e viceversa.
• Programma B: flusso sincrono (on-on/off-off). Agendo sulle manopole di regolazione si gestiscono i tempi di pulsazione on/off della pompa 1 e della pompa 2. Entrambe le pompe si accenderanno e spegneranno con gli stessi intervalli.
Per ulteriori approfondimenti rimandiamo alla lettura delle istruzioni.

Come garantire la durata del temporizzatore?

NEWA Control non necessita di alcuna manutenzione.

Raccomandazioni utili:

Per consentire agli ospiti dell’acquario di alimentarsi, NEWA Control prevede la possibilita` di arrestare temporaneamente l’esecuzione del programma sincrono o asincrono delle pompe in qualsiasi momento.

Per maggiori informazioni tecniche, fare riferimento alle istruzioni scaricabili dalla pagina dedicata di ciascun prodotto.